Fiorella Andriani - flauto

Diplomata nel 1989 al Conservatorio “G.VERDI” di Torino, si è poi perfezionata presso l’Accademia internazionale “L.PEROSI” di Biella con Peter Lukas Graf. Ha proseguito gli studi presso la MUSIK-AKADEMIE der STADT BASEL conseguendo l’ORCHESTER-DIPLOM sotto la guida del M°Emmanuel PAHUD e il KONZERTDREIFE-DIPLOM con il M°P. L .GRAF, e ottenendo il massimo dei voti e la lode.

Già Primo flauto dell’Orchestra Giovanile Svizzera (SJSO), ha collaborato con la Radio Sinfonie Orchester e la Basler Sinfonie Orchester di Basilea, l’Orchestra della Radio Svizzera Italiana, l’Orchestra da Camera di Mantova e l’Orchestra Filarmonica di Torino (con il ruolo di Primo Flauto) . Si è esibita più volte come solista con varie orchestre tra cui la Basler Sinfonie Orchester e l’Orchestra Filarmonica di Torino.

Dal Maggio 1993 ricopre,stabilmente, il ruolo di FLAUTO ed OTTAVINO nell'ORCHESTRA SINFONICA NAZIONALE DELLA RAI (OSN).

Da alcuni anni si dedica allo studio della Musica Antica e del Flauto traverso Barocco ,Classico e Romantico partecipando a corsi di rilevanza internazionale (Vicenza,Urbino) seguita dal M° Marcello GATTI con il quale ha studiato alla Scuola Musicale di Milano ( sez.musica antica) e dal M° Barthold KUIJKEN con il quale si é diplomata presso il Conservatoire Royale di Bruxelles, ottenendo il diploma con “grand distinction” , nel giugno del 2002. Nello stesso anno ha vinto il terzo premio al concorso internazionale “Premio Bonporti” (musica da camera su strumenti originali) in duo con il Fortepiano. Collabora regolarmente con l’orchestra barocca e classica“ Academia Montis Regalis” di Mondovì, con l’ensemble “L’Astrée” , con il gruppo Barocco “ Dolc’avre Consort“ e quello classico “Concert sans Orchestre” .

Alessandro Denabian - corno

Terminati gli studi presso il Conservatorio “G. Cantelli” di Novara si è perfezionato in corno moderno negli Stati Uniti con Dale Clevenger e Rex Martin. Ha studiato corno naturale presso la Schola Cantorum Basiliensis nella classe di Thomas Müller e a Parigi con Claude Maury.
Si esibisce regolarmente come primo corno con alcune delle migliori orchestre barocche quali: La Petite Bande, Venice Baroque Orchestra, La Cetra Barockorchester Basel, Les Musiciens du Louvre e I Barocchisti.
Ha suonato inoltre con importanti ensemble quali Atalanta Fugiens, Concerto Köln, Europa Galante, Orchestra Barocca Zefiro, Mahler Chamber Orchestra.
Ha inciso per etichette quali Sony -Deutsche Harmonia Mundi, Naïve, Accent, Glossa, Erato.

Rei Ishizaka - Oboe

Rei Ishizaka è nata in Giappone, residente a Milano dal 1999. Nel 1998 si è laureata all'università dell'arte di Kyoto in oboe moderno. Nel 1999 comincia a studiare oboe barocco alla Civica Scuola di Musica di Milano sotto la guida del Maestro Paolo Grazzi. Nel 2004 si è diplomata al conservatorio di Verona col massimo dei voti.

Ha avuto diverse borse di studio in Italia e ha collaborato con orchestre come Accademia Bizantina, Europa Galante, La Risonanza, Ensemble Zefiro, Atalanta Fugens, Venice Baroque Orchestra, La Venexiana, il canto di Orfeo, Divina Armonia, Il Complesso Barocco, Modo Antiquo, Ghislieri Consort, La Cappella De'Turchini, Auser Musici, Milano Classica, Orchestra, Ensemble Piano e forte, Academia Montis Regalis, Ensemble Il Falcone, Harmony of Nations Baroque Orchestra e Bach Collegium Japan ecc.

Ha partecipato a numerose registrazioni e tournée.

Marco Panella

Comincia a suonare il corno all' età di undici anni nelia sua citta' natale, Trieste,dove studia per nove anni con R. Grion. A quindici anni è primo corno dell' orchestra da camera di Pordenone, a diciannove suona con l'Ente lirico Arena di Verona e nei due anni successivi con l'Orchestra del Teatro La Fenice. A ventuno prende il posto di primo corno presso l'Orchestra Scarlatti della Rai di Napoli dove resta fino alla chiusura, nel 1992.

Intanto continua il perfezionamento frequentando corsi di corno e musica da camera, studiando e suonando insieme a solisti come R. Vlatkovic, J. Falout, I. James, O. Danzi, A. Pay, G. Hunt, V. Mendelssohn.

Frequenta corsi, seminari e lezioni private con P. Damm e R. Vlatkovic in Europa, D. Clevenger, A. Jacob e R. Martin negli USA ed in Italia. Successivamente e' primo corno dell'orchestra della Rai di Roma e Napoli e poi dal 1992 al 1999 primo corno dell' Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai a Torino (OSN). E' tuttora membro di quest' orchestra come sostituto primo corno.

Svolge intensa attivita' cameristica e solistica. Con Il quintetto a fiati Scarlatti vince il concorso di Palmi nel 1989. Con le orchestre Rai e in particolare con la Scarlatti esegue i Concerti di Mozart , le Concertanti di Mozart e Ghedini, la Serenata di Britten, il Konzertstück di Schumann. Ha collaborato anche con l'orchestra del Maggio Musicale fiorentino, Mahler Chamber Orchestra, Sinfonica Aquilana e orchestra Filarmonica di Torino OFT. Dal 1999 è primo corno dell' orchestra da camera "i Fiati di Parma" con cui ha inciso per Amadeus e Classic Voice.

Nel 2000 intraprende l'approfondimento degli strumenti storici, segue lezioni di C. Maury e collabora con orchestre e gruppi specializzati (Baroque Venice orchestra, Academia Montis Regalis, La Risonanza). È primo corno dell'Orchestra Atalanta Fugiens con cui ha inciso cinque cd di sinfonie classiche della scuola milanese del 1700.